Si è celebrato il 15 febbraio u.s. la XIX Giornata Mondiale contro il Cancro Infantile (International Childhood Cancer Day – ICCD), data scelta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per affrontare le problematiche dei bambini e degli adolescenti con tumore, della popolazione dei lungo sopravviventi e delle loro famiglie.

In questo giorno, in tutto il mondo, le associazioni di familiari di bambini e adolescenti colpiti dal cancro, unite nel network globale Childhood Cancer International (CCI), danno vita ad iniziative scientifiche e di sensibilizzazione dell’opinione pubblica, di sostegno e vicinanza ai bambini e agli adolescenti colpiti e alle loro famiglie.

L’iniziativa di sensibilizzazione “DIAMO RADICI ALLA SPERANZA, PIANTIAMO UN MELOGRANO’’ a Rimini è stata curata dall’Associazione Riminese Oncoematologia Pediatrica (AROP Onlus), federata a FIAGOP, che svolge la propria attività nel campo dei tumori e leucemie infantili, presso il Servizio di Oncoematologia Pediatrica dell’UO di Pediatria dell’Ospedale Infermi di Rimini.

A partire dalle ore 11 di sabato agli alunni della scuola primaria Fontanelle sono state illustrate le caratteristiche del resistente melograno, simbolo di energia vitale, e particolare attenzione è stata posta ad avvicinare i bambini alla conoscenza del suo frutto salutare, formato dall’unione di piccoli chicchi, ognuno parte fondante del frutto stesso, come avviene nella fondamentale alleanza terapeutica che unisce medici, pazienti, famiglie. 

Sul piano nazionale la Giornata vuole essere l’occasione per riaffermare l’impegno dei genitori italiani riuniti nella FIAGOP – Federazione Italiana Associazioni Genitori Oncoematologia Pediatrica, socio fondatore CCI, nella lotta contro i tumori infantili, nello sviluppo della cultura della prevenzione, nella tutela dei diritti dei bambini e degli adolescenti colpiti da questa malattia e della popolazione dei guariti.

Siamo stati orgogliosi di aver partecipato ad una giornata così importante!!!

Grazie a tutti!!!